Peretyatko protagonista del Concerto di Belcanto
18 agosto 2015

Mercoledì 19 agosto alle 17 all’Auditorium Pedrotti Olga Peretyatko sarà protagonista del secondo dei Concerti di Belcanto, accompagnata al pianoforte da Giulio Zappa.

In programma brani di Michail Glinka (Cavatina di Ludmilla “Grustno mne, roditel dorogoj” da Ruslan e Ludmilla), Nikolaj Rimsky-Korsakov (Inno al sole della Regina di Schemakhan da Zolotoj petushok; l’aria da camera ‘Zvonce zhavoronka pjen’je; la romanza orientale Plenivshis’ rozoj, solovej; l’Aria di Snegurochka “S produzhkami po jagody chodit” da Snegurochka), Sergej Rachmaninov (Siren’; Vocalise; Zdes’ chorosho; Ne po krasavica) e Gioachino Rossini (Strofe d’Improvviso di Corinna “All’ombra amena del Giglio d’Or” dal Viaggio a Reims e l’Aria di Semiramide “Bel raggio lusinghier da Semiramide).

Soprano, nata a San Pietroburgo, completa gli studi tra la sua città e Berlino; s’impone all’attenzione internazionale con Otello di Rossini nel 2007 al Rossini Opera Festival, quindi con Le Rossignol ad Aix-en-Provence e in tournée. Tra il 2012 e il 2014 una serie di importanti debutti consacra l’artista: Staatsoper di Vienna, Arena di Verona, Zurigo, Settimane Mozartiane, Festival di Salisburgo, Metropolitan di New York, Lione e Parigi, Staatsoper e Deutsche Oper di Berlino, Scala, Amsterdam, Monaco di Baviera e Aix-en-Provence.

Nel 2015 debutta a Losanna e a Baden-Baden, nonché a Torino, Copenhagen, Bruxelles, Madrid e torna a Vienna, Milano e New York. Seguono debutti a Parigi, Londra, Tokyo e San Francisco. È appena uscito un suo cd dedicato a Rossini.

Presenze al Rossini Opera Festival: 2006 Il viaggio a Reims - Accademia Rossiniana (Contessa di Folleville, Corinna); 2007 Otello (Desdemona); 2009 La scala di seta (Giulia) e Concerto; 2010 Sigismondo (Aldimira), La morte di Didone (Didone) - Le nozze di Teti, e di Peleo (Cerere); 2012 Matilde di Shabran (protagonista).