Elisabetta regina d’Inghilterra al ROF 2021

10 Agosto 2021
_DSC7271

La 42esima edizione del Rossini Opera Festival si terrà a Pesaro dal 9 al 22 agosto 2021. La terza opera in cartellone è Elisabetta regina d’Inghilterra, in scena alla Vitrifrigo Arena l’11 agosto alle 20 diretta da Evelino Pidò, alla guida dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e del Coro del Teatro Ventidio Basso, e messa in scena da Davide Livermore, con le scene di Giò Forma, i costumi di Gianluca Falaschi, le luci di Nicolas Bovey e il videodesign di D-Wok. Nel cast, Karine Deshayes, Sergey Romanovsky, Salome Jicia, Marta Pluda, Barry Banks e Valentino Buzza. Repliche il 14, 17 e 21 agosto. Lo spettacolo è coprodotto con la Fondazione Teatro Massimo di Palermo e sarà trasmesso in diretta su Rai RadioTre e su EuroRadio, nonché, in differita Tv su Rai5 giovedì 30 settembre alle 21.15.

Elisabetta regina d’Inghilterra, dramma per musica in due atti su libretto di Giovanni Schmidt, fu rappresentata per la prima volta al Teatro San Carlo di Napoli il 4 ottobre 1815. Interpreti della prima rappresentazione furono Isabella Colbran (Elisabetta), Andrea Nozzari (Leicester), Girolama Dardanelli (Matilde), Maria Manzi (Enrico), Emanuele García (Norfolc), Gaetano Chizzola (Guglielmo).

L’autografo è conservato presso la Fondazione Rossini di Pesaro. Il soggetto è tratto da un omonimo dramma di Carlo Federici, tratto a sua volta dal romanzo The Recess di Sophia Lee.

Rossini diresse quest’opera nel maggio del 1822 al Kärnthnertortheater di Vienna.

L’opera, con la quale Rossini debuttò a Napoli nel 1815, andò ripetutamente in scena al Teatro San Carlo, luogo della sua creazione, e nel volgere di pochissimi anni raggiunse gran parte delle più importanti piazze operistiche italiane e straniere (Milano, Venezia, Dresda, Londra, Vienna, Parigi, solo per citarne alcune): fino al 1834 se ne conosce sicuramente un allestimento per anno non solo in Europa.

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.