Un nuovo Barbiere di Siviglia al Rossini Opera Festival 2018

11 agosto 2018
_13A0500 William Corrò - Aya Wakizono - Pietro Spagnoli - Davide Luciano

La XXXIX edizione del Rossini Opera Festival propone lunedì 13 agosto alle 20 la prima del Barbiere di Siviglia, la più famosa opera di Gioachino Rossini. Commedia in due atti su libretto di Cesare Sterbini, fu rappresentata per la prima volta al Teatro Argentina di Roma il 20 febbraio 1816. Il soggetto è tratto dal celebre Le barbier de Séville ou La précaution inutile di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais (1775)

Terza nuova produzione del ROF 2018, in scena il 13, 16, 19 e 22 agosto alle 20 all’Adriatic Arena, Il barbiere di Siviglia è diretto da Yves Abel sul podio dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e del Coro del Teatro Ventidio Basso, e messo in scena da Pier Luigi Pizzi con la collaborazione di Massimo Gasparon. Nel cast figurano Maxim Mironov, Pietro Spagnoli, Aya Wakizono, Davide Luciano, Michele Pertusi, Elena Zilio e William Corrò.

Così racconta lo spettacolo il regista Pier Luigi Pizzi: “Sembra incredibile. Nella mia lunghissima carriera ho messo in scena quasi tutte le opere di Rossini, ma mai Il barbiere di Siviglia. Nei primi anni ho disegnato le scene e i costumi per quest'opera a Roma e alla Fenice. Finalmente è arrivato il momento di affrontare questo popolarissimo capolavoro, passato attraverso tutte le possibili interpretazioni in tutto il mondo. Affronto questa sfida con la saggezza che nasce da tante riflessioni negli anni, da tanti progetti abbandonati, da tante ipotetiche chiavi di lettura. Oggi parto dalla convinzione che non ci troviamo di fronte ad una farsa, ma ad una commedia di intrigo e dunque scelgo come punto di partenza la fonte letteraria, cioè Beaumarchais, la cui idea di libertà e uguaglianza nelle classi sociali, collegata alla visione illuministica della storia e alla fiducia nella ragione, rappresenta il progresso inarrestabile dell'uomo. Commedia di caratteri forti, non di burattini. Rossini rende tutto chiaro e logico col filtro geniale della sua ironia.”

La prima del Barbiere di Siviglia sarà trasmessa in diretta radio da RaiRadioTre ed in diretta streaming sul sito web della Rai il 13 agosto alle 20.

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.