Torna l’Inganno felice di Vick

10 agosto 2015
IMG_5939

Terza opera in programma al Rossini Opera Festival 2015, L’inganno felice andrà in scena mercoledì 12 agosto alle 20 (repliche alla stessa ora il 15, 18 e 21 agosto) al Teatro Rossini.

Primo spettacolo realizzato per il Rof da Graham Vick (scene di Richard Hudson e costumi di Matthew Richardson) nel lontano 1994, L’inganno felice travalica i limiti di un’esile trama, fra le meno credibili della letteratura librettistica indirizzata alle farse semiserie, per risplendere in un paesaggio immaginifico che propizia un’atmosfera di favolistico distanziamento, dove virtù e onestà arrivano, come nei racconti consolatori della nonna, a sconfiggere la malasorte e a punire il cattivo di turno.

Il cast mescola come di consueto artisti affermati e rivelazioni di pregio: il direttore d’orchestra Denis Vlasenko, alla testa dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini, proviene dall’Accademia Rossiniana, come la protagonista femminile, Mariangela Sicilia, dominatrice dell’ultimo concorso Operalia, e tutti gli altri componenti del brillantissimo cast (Vassilis Kavayas, Davide Luciano, Carlo Lepore, Giulio Mastrototaro).

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.