Torna Il viaggio a Reims 1984 in memoria di Abbado

7 agosto 2014
viaggio070814

E’ una preinaugurazione di lusso per il XXXV Rossini Opera Festival la videoproiezione in Piazza del Popolo, realizzata da Sound D Light in collaborazione con il Comune di Pesaro, che sabato 9 agosto alle 21 celebrerà il trentennale della prima assoluta de Il viaggio a Reims, mitica partitura rossiniana ritrovata rocambolescamente e poi riproposta nel 1984 a Pesaro con la direzione di Claudio Abbado alla testa della sua Chamber Orchestra of Europe e la regia di Luca Ronconi, coadiuvato da Gae Aulenti per scene e costumi.

Nel formidabile cast, forse irripetibile e in grado di reggere il confronto con quello originale di Rossini, composto com’era da star assolute dell’epoca e giovani talenti che avrebbero poi visto ben presto aprirsi davanti a sé una luminosa carriera: Cecilia Gasdia, Lucia Valentini Terrani, Lella Cuberli, Katia Ricciarelli, Edoardo Gimenez, Francisco Araiza, Dalmacio,Gonzales, Samuel Ramey, Ruggero Raimondi, Enzo Dara, Leo Nucci, Giorgio Surian, Oslavio Di Credico, Raquel Pierotti, Antonella Bandelli, Bernadette Manca di Nissa, Luigi De Corato, Ernesto Gavazzi e William Matteuzzi.

L’opera, poi trasmessa in differita dalla RAI e pubblicata su disco da Deutsche Grammophon/Fonit Cetra, fu un vero e proprio evento, che richiamò all’Auditorium Pedrotti pubblico e stampa da tutto il mondo: una pietra miliare nella storia del Festival, che da quel momento in poi si inserì definitivamente nell’orbita delle grandi manifestazioni internazionali.

La serata sarà l’occasione per commemorare Claudio Abbado, cui il Rof 2014 è dedicato. Il Festival lo ricorda con affetto ed orgoglio tra i massimi protagonisti della rinascita rossiniana.

La videoproiezione è ad ingresso gratuito.

 

 

 

Pesaro, 7 agosto 2014.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.