Sempre più domande per l’Accademia Rossiniana

9 marzo 2016
accademia090316

Numero record (287) per le domande di audizione per la partecipazione all’Accademia Rossiniana 2016, seminario permanente di studio sui problemi dell’interpretazione belcantistica moderna diretto da Alberto Zedda. L’Accademia, secondo una formula collaudata da oltre un quarto di secolo, propone ad allievi e uditori lezioni di interpretazione vocale e di arte scenica, conferenze a tema, master class e incontri con gli artisti impegnati nelle produzioni liriche del XXXVI Rossini Opera Festival.

Gli aspiranti allievi provengono da ben 43 nazioni di cinque continenti: Argentina, Armenia, Australia, Azerbaigian, Bielorussia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Costarica, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, Inghilterra, Israele, Italia, Kossovo, Libano, Macedonia, Messico, Olanda, Perù, Polonia, Portorico, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Sudafrica, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Uruguay e Venezuela.

L’Accademia Rossiniana 2016 si svolgerà a Pesaro dal 4 al 18 luglio. Gli elementi risultati idonei parteciperanno al Concerto conclusivo, in programma l’ultimo giorno del corso; inoltre un gruppo selezionato di allievi prenderà parte a Il viaggio a Reims, che verrà messo in scena il 12 e 15 agosto al Teatro Rossini nell’ambito del “Festival Giovane”, parte integrante del cartellone del XXXVII Rossini Opera Festival.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.