ROSSINIMANIA: Ecco gli Italian Harmonists

13 Agosto 2019
ItalHarm_ufficiale03

Nuovo appuntamento con Rossinimania: giovedì 15 agosto alle 11 al Teatro Rossini si esibiranno gli Italian Harmonists, le voci della Scala in un quintetto unico in Italia. Gli Italian Harmonists si ispirano ai Comedian Harmonists, un importante gruppo vocale berlinese attivo tra il 1928 e il 1935, costretto, con la salita al potere del Nazismo, prima a modificare il proprio organico poiché tre dei componenti erano ebrei, e poi allo scioglimento.

Grazie alla comune formazione di cantanti professionisti, unita per alcuni di essi ad una altrettanto professionale formazione di strumentista, le cinque voci della Scala hanno confezionato un concerto che propone noti brani di musica classica in arrangiamenti storici oppure originali ed inediti realizzati dal pianista Jader Costa e dal tenore Massimiliano Di Fino: il Minuetto di Boccherini; la Quinta Danza Ungherese di Brahms; Träumerei di Schumann nell’arrangiamento di Bruno Seidler-Winkler; la celebre Danza di G. Rossini (armonizzata a cinque voci) che per questa occasione speciale verrà affiancata anche da altri due brani sempre tratti dalle Soirées musicales e da una delle più celebri arie d’ opera: la Cavatina di Figaro dal Barbiere di Siviglia; la Barcarola di Offenbach qui riproposta in tre diverse tessiture vocali; la Sinfonia del Nabucco, nella loro trascrizione inedita.

Gli Italian Harmonists sono: Massimiliano Di Fino (tenore), Luca Di Gioia (tenore), Andrea Semeraro (tenore), Giorgio Tiboni (tenore), Sandro Chiri (basso). Al pianoforte, Jader Costa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.