Rof e Conservatorio Rossini, la partnership si rafforza

26 giugno 2015
pedrotti260615

Rossini Opera Festival e Conservatorio Statale di Musica ‘G. Rossini’ rafforzano con un nuovo protocollo d’intesa appena sottoscritto la partnership che vede le due istituzioni musicali operare a favore della diffusione della musica del Maestro pesarese nel mondo, in particolare tra i giovani.

Da anni è operante una fattiva collaborazione tra le due istituzioni, d’intesa con la Fondazione Rossini, basata soprattutto sullo scambio di beni e risorse (uso dell’Auditorium Pedrotti e delle aule, disponibilità di strutture tecnico-organizzative e di materiali teatrali) da cui sono derivati risultati importanti e duraturi per la città.
Nel nuovo accordo vengono ulteriormente ampliate le possibilità di accesso e la reciprocità di esperienze a fini didattici per studenti e docenti: in particolare, la partecipazione in qualità di uditori ai corsi dell’Accademia Rossiniana e la presenza alle prove preparatorie del Festival normalmente chiuse al pubblico.
Nella stessa logica sono previsti biglietti a prezzi speciali per quattro spettacoli del Festival 2015, con l’ulteriore possibilità di sottoscrivere un abbonamento. Gli eventi prescelti disegnano un percorso musicale ed artistico attraverso i generi e i luoghi teatrali della città: Concerto Accademia Rossiniana (Teatro Sperimentale – 20 luglio, ore 20);  La gazza ladra (Adriatic Arena - 10, 13, 16 o 19 agosto, ore 20); Il viaggio a Reims (Teatro Rossini – 14 o 17 agosto, ore 11); Concerti di Belcanto (Auditorium Pedrotti – 16, 19 o 21 agosto, ore 17).
“Dalla felice collaborazione tra le tre grandi istituzioni rossiniane pesaresi” sottolinea il Sovrintendente del Rof Gianfranco Mariotti “viene un messaggio forte rivolto ai giovani, che riguarda la vitalità, la freschezza e l’inesauribile attualità del teatro lirico, in particolare quello di Rossini”.
Così infine il Direttore del Conservatorio Rossini Ludovico Bramanti: “La prosecuzione e il rafforzamento della collaborazione già in atto fra le principali istituzioni musicali cittadine facilita la missione primaria del Conservatorio di formazione artistica professionale collegata con il mondo del lavoro".

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.