Live dal balcone di Casa Rossini

30 luglio 2015
balcone_caffenero300715

Gustoso fuori programma per alcuni allievi dell’Accademia Rossiniana 2015: Alessandro Abis, Pablo Ruiz, Sunnyboy Dladla e Giuseppina Bridelli si sono esibiti per due serate dal balcone della Casa natale di Gioachino Rossini, cantando alcune arie rossiniane di fronte ad un folto gruppo di spettatori calamitati dall’inconsueto spettacolo. Il tutto secondo il format creato da Rossini in Sorsi per il Comune di Pesaro.

Pablo Ruiz ci racconta: “Sono stato il primo ad aderire alla proposta: al mio paese, nella Spagna del sud, si usa esibirsi a Pasqua cantando brani di Saeta, una specie di flamenco, dai balconi per la gente in strada. E’ stata una cosa veramente magica farlo qui a Pesaro”. Così Sunnyboy Dladla: “Per me già essere qui a Pesaro è stato fantastico, prima all’Accademia con il maestro Zedda e Flórez e poi al Festival. Questa cantata dal balcone è stata come la ciliegina sulla torta. Potrei smettere di cantare domani e sarei già soddisfatto!”. Giuseppina Bridelli è sincera: “All’inizio ero perplessa: cantare all’aperto in mezzo ad una strada di fronte alla gente che passa presentava dei rischi. Invece è stata una situazione molto bella e anche molto teatrale, il balcone richiamava quello del Barbiere, un qualcosa a metà tra la realtà e il palcoscenico”. Infine Alessandro Abis: “Anche per me non è stata una novità assoluta, a Cagliari si canta dai balconi delle case alla festa del quartiere di Villanova. Certo, farlo a Pesaro nella Casa natale di Rossini per me è stata tutta un’altra cosa. Anche l’acustica era piuttosto buona. Avere il maestro Zedda sotto ad ascoltarci, poi, è stato davvero il massimo”.

I concerti dal balcone sono stati ripetuti la sera dell'inaugurazione di Casa Rossini: questa volta ne sono stati protagonisti Federica Di Trapani, Xiang Xu, Sundet Baigozhin, Shirin Eskandani e Rubén Pérez Rodríguez.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.