Swanson tiene il secondo Concerto di Belcanto

16 Agosto 2021
Jack 2 (c) Jennie Moser

Proseguono i Concerti di Belcanto, appuntamenti molto attesi dal pubblico del Festival. Questa volta ne è protagonista Jack Swanson, applaudito come Florville nel Signor Bruschino, che si esibirà il 17 agosto alle 16 al Teatro Rossini. In programma musiche di Rossini, Bellini, Mozart, Bernstein, Weill, Quilter, Poulenc, Puccini, Tosti. Al pianoforte Gianni Fabbrini.

Tenore, nato in Minnesota (USA), Jack Swanson ha studiato alla University of Oklahoma e alla Shepherd School of Music alla Rice University, nonché due anni alla Santa Fe Opera, dove poi è ritornato come Lindoro (L’Italiana in Algeri). Di recente è stato protagonista di una serie di fortunati debutti: alla Oper Frankfurt come Rodrigo nella nuova produzione dell’Otello di Rossini di Damiano Michieletto, come Nemorino nell’Elisir d’amore alla Den Norske Opera, come Sam Kaplan in Street Scene di Kurt Weill alla Oper Köln, come Conte Almaviva (Il barbiere di Siviglia) per Glyndebourne on Tour e come Candide in concerto al Théâtre des Champs-Elysées.

In questa stagione debutta il ruolo del titolo nel Comte Ory in una nuova produzione per la Garsington Opera sotto la direzione di Valentina Peleggi, e torna ad Oslo come Conte Almaviva. In concerto, debutta all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nello Stabat Mater di Rossini sotto la direzione di Myung-Whun Chung, e in un recital alla Oper Frankfurt assieme al pianista Malcolm Martineau.

Gli altri due appuntamenti con i Concerti di Belcanto si terranno il 19 agosto (protagonista Anna Bonitatibus) e il 20 agosto (protagonista Nino Machaidze) alle 16, sempre al Teatro Rossini.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.