Chiusura dell’Accademia con un doppio appuntamento

19 luglio 2012
accademia120719

Si chiude sabato 21 luglio alle 20 con il tradizionale Concerto finale al Teatro Sperimentale l’Accademia Rossiniana, seminario permanente di studio sui problemi dell’interpretazione moderna diretto da Alberto Zedda. Sul palcoscenico dello Sperimentale saliranno Baurzhan Anderzhanov, Silviya Angelova, Randall Bills, Miloš Bulajić, Filippo Fontana, Davide Giusti, Lilly Jørstad, Fumiyuki Kato, Alessandro Luciano, Davide Luciano, Raffaella Lupinacci Lorenzo Nincheri, Mattia Olivieri, Anna Pegova, Alize Rozsnyai, Hulkar Sabirova, Dario Shikhmiri e Mariangela Sicilia.

In programma brani da La scala di seta, Maometto II, L’inganno felice, Tancredi, Semiramide, Il barbiere di Siviglia, La Cenerentola, Stabat Mater, L’Italiana in Algeri, Guillaume Tell, Armida, Il Turco in Italia, Otello e Il viaggio a Reims, con l’accompagnamento della pianista Anna Bigliardi.

I biglietti (posto unico 10 euro) saranno in vendita il giorno dello spettacolo al Teatro Rossini nei seguenti orari: 10-12; 16-18.30 e dalle 19 in poi al Teatro Sperimentale (info 0721.3800294).

Hanno partecipato all’edizione 2012 dell’Accademia 20 allievi effettivi e 15 uditori, selezionati tra oltre 200 domande di partecipazione e provenienti da Brasile, Bulgaria, Canada, Corea del Sud, Ecuador, Francia, Giappone, Germania, Georgia, Italia, Kazakhistan, Perù, Romania, Russia, Stati Uniti, Ungheria e Uzbekistan.

Alcuni tra i solisti dell’Accademia Rossiniana si esibiranno il giorno successivo, domenica 22 luglio alle 20, in un concerto-evento a Villa Matarazzo (Gradara) Il ricavato della serata, cui sono attese tutte le maggiori autorità della provincia e le personalità del mondo economico e culturale, andrà a sostegno dell’attività dello IOPRA - Istituto Oncologico Pesarese ‘Raffaele Antoniello’. Per informazioni: 0721.32230.

I giovani talenti dell’Accademia Rossiniana saranno poi protagonisti de Il viaggio a Reims, che andrà in scena al Teatro Rossini il 14 e il 17 agosto nell’ambito del Festival Giovane della XXXIII edizione del Rossini Opera Festival.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a navigare nel sito, ci autorizzi a utilizzare i cookie sul tuo dispositivo.