Margarita Gritskova ai Concerti di Belcanto
20 agosto 2017

Lunedì 21 agosto alle 16 all’Auditorium Pedrotti, Margarita Gritskova terrà un recital nel quadro dei Concerti di Belcanto, accompagnata al pianoforte da Ivan Demidov.

In programma brani di Gioachino Rossini (il Recitativo e Cavatina di Tancredi “Oh patria!... Di tanti palpiti” da Tancredi; la Cavatina di Rosina “Una voce poco fa” dal Barbiere di Siviglia; la Cavatina di Isabella “Per lui che adoro” dall’Italiana in Algeri; la Scena e Rondò di Cenerentola “Nacqui all’affanno, e al pianto… Non più mesta” dalla Cenerentola; la Cavatina di Sigismondo “Non seguirmi… omai t’invola” da Sigismondo; il Rondò di Elena “Tanti affetti” dalla Donna del lago) e di Mikhail Glinka (l’Aria “L’iniquo voto”; il Souvenir d’une Mazurka; le Variazioni sopra un tema de L’usignolo di Alijab’ev; l’Aria di Ratmir “I zhar i znoy s’menila notschi ten” da Ruslan e Ljudmila)

Mezzosoprano, Margarita Gritskova si è diplomata al Conservatorio di San Pietroburgo ed ha partecipato con successo a numerosi Concorsi internazionali (tra cui Operalia e il Concorso Pavarotti a Modena). Ha cantato Carmen al Conservatorio di San Pietroburgo diretta da Mariss Jansons, Salome all’Ópera di Tenerife diretta da Oleg Caetani. È stata solista del Teatro di Weimar, per poi passare alla Wiener Staatsoper, per la quale ha interpretato Le nozze di Figaro,

Il barbiere di Siviglia, La Cenerentola, Idomeneo ed Anna Bolena (al fianco di Anna

Netrebko). Ha debuttato a Salisburgo con Le nozze di Figaro, al Festival di Wildbad con Sigismondo e all’Opera di Colonia con Catone in Utica di L. Vinci.

Tra i suoi impegni futuri anche il debutto all’Opernhaus di Zurigo nel Werther di

Massenet assieme a Piotr Beczala e nella Finta giardiniera di Mozart.