Artisti
Auyanet Yolanda

 

Soprano nata a Las Palmas (Spagna), ha
studiato Canto e si è perfezionata con il
baritono Jerzy Artysz.
A soli 23 anni, dopo avere vinto diversi
concorsi, debutta al Petruzzelli nel ruolo di
Musetta. Subito dopo si esibisce in Spagna
con Traviata, nella stagione del Real di
Madrid presso il Teatro della Zarzuela, nel
ruolo di Violetta Valéry.
Da questo momento la sua carriera si svolge
in Italia: Maggio Fiorentino, Comunale di
Bologna, Carlo Felice, Regio di Torino, Massimo
di Palermo, Arena e Teatro Filarmonico
di Verona. All’estero canta allo Staadtsteather
di St. Gallen, alla Konzerthaus di

Soprano nata a Las Palmas (Spagna), ha studiato Canto e si è perfezionata con il baritono Jerzy Artysz.

A soli 23 anni, dopo avere vinto diversi concorsi, debutta al Petruzzelli nel ruolo di Musetta. Subito dopo si esibisce in Spagna con Traviata, nella stagione del Real di Madrid presso il Teatro della Zarzuela, nel ruolo di Violetta Valéry.

Da questo momento la sua carriera si svolgein Italia: Maggio Fiorentino, Comunale di Bologna, Carlo Felice, Regio di Torino, Massimo di Palermo, Arena e Teatro Filarmonico di Verona. All’estero canta allo Staadtsteatherdi St. Gallen, alla Konzerthaus di Vienna, all’Opéra di Nizza, alla Staatsoper di Amburgo, al Festspielhaus di Baden-Baden, come pure a Ginevra, Siviglia, Oviedo, Las Palmas di Gran Canaria e Tenerife.

Ha lavorato con importanti direttori d’orchestra tra i quali Zedda, Mehta, Mariotti, Pidò, Bartoletti, Curtis, Franklin, Jia, Foster e con registi come Zeffirelli, Abbado, Kemp, Espert, Cucchi, Savary, Vick, Michieletto e Crivelli.

 

Debutta al Rossini Opera Festival in

Stabat Mater